Burnout e professioni sanitarie della riabilitazione

Objectives
Definire il burnout dovuto a stress lavorativo, individuarne le cause, le conseguenze. Come valutare il burnout e quali sono le indicazioni per gestirlo.
Target audience
Subject areas
Tags
Description
Type of learning path
sequence
Path nodes

Submitted by Adriana Car
on 11/03/2020
in the project Gruppo LP "BENESSERE ORGANIZZATIVO"

Last updated on 25/03/2020

Original editing language: Italiano
17 Comments

Giorgia Di Napoli on

Il percorso affronta il tema del Burnout in modo completo e approfondito analizzando il problema dal punto di vista del lavoratore e del datore di lavoro. Sono presenti degli allegati come scale di valutazione e riferimenti normativi molto utili anche nella pratica. Ho apprezzato molto la qualità degli OER e il riferimento ai link per dare la possibilità di approfondire gli argomenti trattati nei nodi.

Davide Considerato on

In questo percorso di apprendimento sono presenti or molto interessanti riguardo la tematica molto spesso sottovalutata. Buona organizzazione e strutturazione del lavoro nella sua interezza.

Claudia Vitaterna on

Questo lavoro è stato svolto in modo molto approfondito. Fa riflettere sui tanti aspetti della sindrome. Quello che appare evidente è che il burnout è legato a filo stretto con l'organizzazione e non dipende solo dal singolo lavoratore. Ci sono diversi spunti su come poter valutare il fenomeno ed intervenire. Complimenti al gruppo.

Alessia Francesca Patti on

Innanzitutto,complimenti per il lavoro svolto. Ritengo che l'argomento oggetto studio sia stato affrontato in modo approfondito ed originale. Ho trovato particolarmente interessante il nodo dedicato all'intelligenza emotiva.
In generale, inoltre, l'intero percorso di apprendimento è stato trattato in maniera molto lineare e potrebbe fungere da linea guida per tutti i professionisti del settore sanitario (e non solo) poiché tratta un tema cruciale per le organizzazioni aziendali e che si ricollega perfettamente al concetto di welfare. Sebbene il lavoro sia stato ben svolto, facendo attenzione ai minimi particolari, consiglio di alleggerire un po i nodi testuali, al fine evitare un calo attentivo da parte del lettore, sarebbe infatti un peccato data l'attualità e l'importanza del tema.

Sara Romanelli on

Un percorso d'apprendimento chiaro che si snoda in maniera lineare approfondendo tutte le aree efficacemente. Si inserisce in un periodo storico difficile, da cui il personale sanitario uscirà inevitabilmente provato: interessanti quindi i nodi sul disturbo post traumatico e sulla resilienza.

Ester Mignolli on

Reputo che il lavoro presentato sia sviluppato in modo logico e chiaro. Ottima la qualità degli articoli presentati. Il percorso affronta in modo approfondito la tematica del burnout in ambito sanitario, tematica attualissima, analizzando non solo le cause e le conseguenze del problema ma anche le possibili modalità di valutazione e d’intervento. Interessante è l’essersi soffermati non solo sul soggetto ma anche sull'organizzazione estremamente coinvolta nel fenomeno. Una piccola critica che faccio al lavoro, complessivamente di ottima qualità, è la lunghezza dei contenuti dei nodi. Pertanto consiglio di alleggerire il testo in modo da semplificare la comprensione al lettore o la sostituzione di un nodo con un video esplicativo dell’argomento.

Alessia Scialpi on

Il lavoro è ben organizzato e dettagliato, il percorso di apprendimento è ricco di documenti che permettono di comprendere e approfondire la tematica trattata. Fornisce nuovi spunti di riflessione in merito ad un argomento di notevole importanza soprattutto nel momento storico che stiamo vivendo. Pur parallelo al percorso di apprendimento svolto dal mio gruppo di lavoro, la lettura è risultata molto interessante in quanto va a trattare aspetti da noi non presi in considerazione e dunque mi ha permesso di ampliare ulteriormente le mie conoscenze sull'argomento.
L’unico consiglio che mi sento di fornire è di alleggerire i testi presenti nei nodi facilitando il lettore nel seguire il filo logico del percorso.

Maria Letizia Grassi on

Complimenti per il lavoro svolto. Ho apprezzato particolarmente la globalità con cui viene affrontato il tema del burnout in ambito sanitario. La tematica, così attuale, viene affrontata in modo approfondito ed originale soffermandosi su aspetti del problema spesso trascurati. Il lavoro fornisce importanti spunti di riflessione sulla tematica, offre informazioni utili, anche ai professionisti del settore sanitario, sui metodi di valutazione e d’intervento. Sebbene il lavoro è chiaro e lineare nel suo sviluppo, consiglio di alleggerire i nodi semplificando in tal modo la comprensione al lettore ed evitando un calo attentivo nei nodi successivi che invece meritano, per l’importanza e l’interesse dei contenuti trattati, di essere analizzati attentamente.

Roberta Romano on

Tema interessante e molto attuale. Ho apprezzato i vari collegamenti con l'intelligenza emotiva e il concetto di resilienza. A differenza dei mie ocolleghi non ho trovato pesante l'inserimento dei documenti nell'LP.

Antonella Lamboglia on

Il percorso affronta l'argomento del Burn out in maniera molto approfondita. Interessante l'inserimento del contesto normativo che talvolta viene sottovalutatO e che invece a mio avviso dovrebbe essere parte integrante della formazione del lavoratore, soprattutto tra le professioni d'aiuto. Originali e spunto di riflessione i nodi dedicati alla resilienza. Suggerisco di alleggerire la presentazione per favorire il processo di lettura e permettere al fruitore di mantenere viva l'attenzione fino alla fine del LP.

virginia Moretti on

Questo percorso d'apprendimento affronta una tematica spesso sottovalutata. Monto interessante la relazione tra intelligenza emotiva e burnout del lavoratore. Consiglio di unire i nodi testuali vicini.

samuele lazzaretti on

Ho trovato questo LP molto interessante, soprattutto perchè come professionista sanitario affronta una tematica che a che fare con il mio lavoro e soprattuto che oggi risulta di grande attualità. molto interessante la parte sul burnout e sulla resilienza. In generale mi è sembrato un lavoro ben eseguito, in maniera chiara ed esaustiva, con un filo logico lineare. complimenti!

Alice Di Giovanni on

Un LP molto interessante per le nostre professioni, soprattutto in questo momento storico in cui si sta perdendo sempre di più la qualità "pubblica" del nostro lavoro e quindi anche tutti i diritti contrattuali (vedi "false" partite Iva), a mio avviso necessari per avere un certo equilibrio. I nodi del percorso mi sono sembrati molto adatti e con un certo filo logico, come le colleghe suggerisco potreste provare a mettere solo i link dei documenti per avere un LP più sintetico e riassuntivo. Grazie del vostro lavoro, come riabilitatrice mi è stato molto utile!

Alba Ravoni on

Credo che questo percorso di apprendimento sia ricco di informazioni riguardo al burnout. In particolare, mi ha colpita il confronto tra burnout e disturbo post traumatico da stress.
Affinché il lettore si possa concentrare sui concetti principali consiglierei di alleggerire la presentazione dei vari documenti.

Roberta De Salve on

Il percorso mi è apparso approfondito e ben articolare nell'affrontare la tematica in oggetto. Arriva chiaro il messaggio di fondo: "È impensabile trattare il burnout come un qualcosa legato al singolo lavoratore, in quanto è legato alla organizzazione".

Anna Maria Ojeda on

Ho trovato questo LP molto interessante, affronta una tematica oggi di grande attualità. Mi ha fatto riflettere la parte di burnout e resilienza e quindi l'ho molto apprezzata. In linea generale mi è sembrato ben elaborato l'unico consiglio che mi sento di dare anch'io, è quello di alleggerire la presentazione, in modo che i messaggi che vi sono racchiusi siano di più immediata comprensione.

Irene Virgili on

Il percorso d'apprendimento "Burnout e professioni sanitarie della riabilitazione" mi sembra molto approfondito e svolto correttamente. Mi ha interessato la cornice normativa che, con supporto giuridico, accresce l'importanza di questa tematica. Come consiglio personalmente metterei solamente il riferimento web ai documenti senza inserire il documento stesso nell' LP in modo tale da alleggerire la presentazione. Nel complesso vi faccio i complimenti per come avete sviluppato l'argomento!

Please log in to leave a comment.