● Giovanni Corsi si occupa di informatica, telematica e multimedialita' nel settore dell'istruzione e della formazione. Ha lavorato presso l'Universita' di Roma "La Sapienza"; l'IRRSAE Lazio; Il Centro Europeo dell'Educazione di Frascati; l'INVALSI - Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione; l'Universita' Roma Tre partecipando a ricerche nazionali e internazionali e progettando prototipi ad alta automazione e interazione per l'e-learning.

Country
City
Roma
Education level
Study or work status
Field of study
Sector of work
Position
Progettista e gestore di siti web
Interest areas
Languages
Other languages
Inglese
Web site
https://www.compuscuola.com/archivio/index.htm
Online networks / services used

Giovanni Corsi
corsi.lab@libero.it  
------------------------------- 

Dal 1985 ho svolto a tempo pieno attività di studio, ricerca e sperimentazione sull'applicazione del computer alla didattica prima presso il Laboratorio di Informatica del Dipartimento di Scienze dell'educazione dell'Università "La Sapienza" di Roma, poi presso l'IRRSAE (Istituto Regionale di Ricerca Sperimentazione Aggiornamento Educativi) del Lazio. Successivamente sono stato ricercatore presso il Dipartimento Studi e Ricerche sui Problemi dell’Apprendimento.e delle Tecnologie Educative del CEDE (Centro Europeo dell'Educazione) di Frascati poi Invalsi (Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione).

Vice Presidente dell'associazione MEGA Informatica Didattica, ho curato rubriche di Informatica sulle riviste Micro & Personal Computer, Didattica delle Scienze, Albero a Elica, Educazione Fisica e Sport nella Scuola.

Ho svolto e/o diretto ricerche e corsi di aggiornamento e di formazione presso scuole di ogni ordine e grado, istituzioni pubbliche e private tra cui il Provveditorato agli Studi di Roma, lo IAL-CISL, l'ENAIP, la RAI-TV, l'ENI.

Sono stato direttore della scuola di Informatica dell'Istituto "Maria Ponti" di Roma.

Ho collaborato come autore all'Istituto dell'Enciclopedia Italiana "G. Treccani" ed al Touring Club Italiano.

Ho pubblicato un centinaio di articoli ed alcuni libri: A scuola col personal computer, Giunti e Lisciani, Teramo 1991; Alfabetizzazione informatica ed utilizzazione didattica del Personal computer, Provv. Studi di Roma, Roma 1987; Il computer nell'educazione, Provv. Studi di Roma, Roma 1989; La struttura funzionale delle città italiane, Istituto geografico Militare, Firenze 1983; Glossario storico di Informatica didattica, CEDE, Frascati, 1996, www.cede.it / www.invalsi.it.

Al CEDE – Invalsi dal 1996 al 2006 sono stato responsabile del Servizio Informatico per la Comunicazione Telematica e i Multimedia (SICOTEM).

All’Università Roma Tre dall’anno 2000 al 2011 ho svolto, presso il  Laboratorio di Pedagogia Sperimentale – LPS e il Centro di Didattica Museale – CDM, attività di ricerca e sperimentazione progettando e realizzando sistemi informatici avanzati ad alta automazione e interazione per la gestione a distanza di Corsi di perfezionamento, Master e Laboratori nonché per la gestione della didattica universitaria. Sempre nel campo IT (Information Technology) sviluppo modelli informatici per la gestione automatizzata di attività aziendali mediante software utilizzabili a distanza basati sulla comunicazione e sull’interazione società-cliente. Sono stato amministratore e responsabile di computer server aziendali.

Laureato con lode in Materie letterarie (indirizzo in Scienze geografiche) presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza", sono stato insegnante  presso scuole secondarie statali, la scuola superiore americana di Roma St. Stephen's School e nei Centri di formazione professionale della regione Lazio per il recupero dei motulesi presso la clinica Santa Lucia di Roma.

Tra il 1975 e il 1983 mi sono occupato di Scienze geografiche, in particolare di cartografia moderna e dei geografi del XVI secolo.

Pubblicazioni e collaborazioni in ambito geografico di particolare rilevanza:
• Saggio - La struttura funzionale delle città italiane pubblicato sulla rivista L’Universo dell’Istituto Geografico Militare di Firenze;
• Collaborazione con l’Istituto dell'Enciclopedia Italiana G. Treccani come autore delle voci relative ai cartografi e viaggiatori del ‘500 per il Dizionario Biografico degli Italiani;
• Collaborazione con l’Enciclopedia italiana, alla realizzazione del volume Tra noi, Corso multimediale di cultura e lingua italiana, Progetto pilota della commissione delle Comunità Europee;
• Realizzazione delle tavole relative all’istruzione per l’Atlante Tematico d'Italia, progetto finalizzato del Consiglio Nazionale delle Ricerche in collaborazione col Touring Club Italiano;
• Collaborazione con l’Enciclopedia pedagogica dell’editrice La scuola di Brescia.

Ho approfondito le conoscenze della lingua russa presso l’Università degli studi Lomonosov di Mosca.

Dall’anno 1983 mi sono occupato di informatica applicata all’educazione ed all’istruzione.  Nel 1984 ho pubblicato i primi articoli sulle riviste Didattica delle Scienze e Micro & personal computer ed ho organizzato i primi corsi di alfabetizzazione informatica in alcune scuole romane. Assieme al prof. Mauro Laeng, ordinario di Pedagogia presso l’Univ. di Roma, ho fondato l’associazione MEGA Informatica Didattica con lo scopo di diffondere tra gli insegnanti la cultura informatica di base da utilizzare nell’attività professionale.

Nel 1985, lasciato l’insegnamento, ho svolto a tempo pieno attività di studio, ricerca e sperimentazione sull'applicazione del computer alla didattica presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università "La Sapienza" di Roma ove, con la supervisione del Prof. Mauro Laeng, ho creato il primo laboratorio di Informatica in una università umanistica italiana al servizio degli studenti, afferenti al dipartimento, e degli insegnanti romani. Presso l’Università La Sapienza ho svolto seminari per gli studenti universitari ed ho organizzato corsi di aggiornamento per docenti delle scuole di ogni ordine e grado, in collaborazione col Provveditorato agli Studi di Roma.
Sono stato responsabile del Progetto STU.RI.SPE (STUdio, RIcerca, SPErimentazione), rivolto ai docenti della scuola di base che ha prodotto due libri: Alfabetizzazione informatica ed utilizzazione didattica del personal computer, Provveditorato agli studi di Roma, Roma 1987 e Il computer nell’educazione - Studio, ricerca, sperimentazione, Provveditorato agli studi di Roma, Roma 1989.

Nel 1985 per aver promosso con vari strumenti (rubriche su riviste, l’associazione MEGA Informatica Didattica, la partecipazione a convegni e seminari, l’organizzazione dei primi corsi di alfabetizzazione informatica presso le scuole di ogni ordine e grado del Paese…) la diffusione dell’Informatica nel sistema scolastico sono stato premiato dalla SIPS - Società Italiana per il Progresso delle Scienze in una pubblica manifestazione presso l’Università di Parma.

Successivamente, presso l'IRRSAE (Istituto Regionale di Ricerca Sperimentazione Aggiornamento Educativi) del Lazio ho continuato ad occuparmi di informatica. Tra l’altro ho partecipato alla ricerca Ipertesti e didattica, realizzando un rapporto conoscitivo sulla materia, e alla ricerca internazionale IEA-TIMMS (International Association for the Evaluation of Educational Achievement / Third International Mathematics and Science Study).

Dal 1995 al 2006 sono stato ricercatore presso l’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell’Istruzione – INValSI (ex Cede – Centro Europeo dell’Educazione) di Frascati ove mi sono occupato principalmente di telematica e multimedialità.

Sono stato responsabile del Servizio Informatico per la Comunicazione Telematica e i Multimedia (SICOTEM), una struttura operativa dell’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell'Istruzione (Cede), dotata di risorse umane e apparecchiature tecnologicamente avanzate, che aveva lo scopo di diffondere tempestivamente all'esterno la produzione scientifica e gli eventi dell'Ente per via telematica, su supporto cartaceo ed elettronico.

Nell’ambito del servizio ho ideato e creato il  sito Web www.cede.it (ora www.invalsi.it) in rete dalla primavera del 1996, uno dei primi siti educational italiani. Specializzato nella ricerca valutativa negli ultimi anni ha registrato diversi milioni di contatti ed è diventato un punto di riferimento per la scuola italiana.

Mi sono occupato anche di attività editoriale realizzando una ventina di fascicoli cartacei su argomenti di ricerca valutativa distribuiti alle scuole ed agli studiosi nonché di attività multimediale con la produzione di una sessantina di CD/DVD realizzati in occasione di seminari, convegni ed attività di ricerca. 

Infine sono stato responsabile di una tra le prime sperimentazioni in Italia di Teleconferenza e di Web TV organizzando Trasmissioni audio e audio-video dirette e differite.

Inoltre, presso l’INValSI, ho svolto le seguenti altre attività: partecipazione alla ricerca OCSE-IALS e OCSE-SIALS (Organisation for Economic Co-Operation and Development / Second International Adult Literacy Survery); sono stato membro del Comitato tecnico-scientifico del Progetto SNQI 3 - Indagine comparativa sulle competenze degli allievi al punultimo anno della scuola secondaria superiore - Settore Linguistico e della lingua materna; sono stato di supporto al Presidente prof. B. Vertecchi nel lancio dell’ADAS (Archivio Docimologico per l’Autovalutazione delle Scuole) e dell’ONES (Osservatorio Nazionale sugli Esami di Stato). 

Dall’anno 2000 ho collaborato col Laboratorio di Pedagogia Sperimentale [prof. B. Vertecchi] e col Centro di Didattica Museale [prof. Emma Nardi] dell’Università Roma Tre dove ho svolto una intensa attività di ricerca e sperimentazione progettando e realizzando sistemi informatici avanzati ad alta automazione e interazione per la gestione a distanza di Corsi di perfezionamento, Master e Laboratori nonché per la gestione della didattica universitaria.

Ho realizzato i siti web del Laboratorio di Pedagogia Sperimentale, del Centro di Didattica Museale e della EDI - Ecole Doctorale Internationale e ne ho curato anche lo sviluppo. Ho realizzato anche 15 Cd/Dvd rom multimediali. Dall’anno 2003 sono stato responsabile del Laboratorio di Informatica del Dottorato di ricerca in Innovazione e valutazione dei sistemi di istruzione, sezione della Scuola Dottorale Internazionale Culture, éducation, communication. Tra l’altro ho realizzato anche il sito web del Progetto Tempus (True Assessment -  Distance Learning Network for Teachers – TRAST) in rete all’indirizzo http://lps2.uniroma3.it/tempus/. Ho fatto parte dello staff del Progetto Tempus IV finanziato dalla Comunità Europea dove mi sono occupato della progettazione e  sviluppo di una piattaforma tecnologica e-learning  per l’organizzazione e gestione di Corsi per la formazione di Professionisti in Scienze dell’educazione in ambito comunitario. Hanno partecipato al progetto LPS - DIPED Dipartimento di Progettazione Educativa e Didattica – Università Roma Tre (IT), DPU – School of education (DK) - CDELL-Nottingham University (UK), University of Tirana (Albania), South Eastren European University (FYROM), University of Pristina (Kosovo).

Nell’ambito del Tempus Demed Project [Development of Master Study Programs in Education] ho progettato e sviluppato Orbis dictus [Un ambiente adattivo multilingue per l’istruzione a distanza - Self Adaptive Environment for Multi-language Teaching and Learning Opportunities], un prototipo di piattaforma informatica per l‘istruzione a distanza che consente di creare un ambiente  di lavoro multilingue in funzione delle esigenze e delle scelte di chi lo utilizza. Ho presentato lo stato di sviluppo del progetto nell’Academic Meeting di Roma, 2-3 aprile 2009 e nell’International Meeting di Roma del 18-20 aprile 2010.

Ho realizzato anche i siti Web del Centro di Studi Montessoriani, del a Dottorato di ricerca in Innovazione e valutazione dei sistemi di istruzione, l’Atrio elettronico e il programma per la gestione automatizzata dei laboratori del CdL in Scienze della formazione primaria.

Sono stato responsabile ed amministratore dei due server che in autogestione consentivano di utilizzare nelle rete Internet i prodotti software (piattaforme informatiche, programmi vari, siti Web…) realizzati.

Principali sistemi informatici progettati e realizzati a Roma Tre:

SITID - SIstema Telematico per l’Istruzione a Distanza (Prototipo sperimentale) http://lps2.uniroma3.it/sitid2008/   
Piattaforma informatica per la distribuzione di materiali didattici, la comunicazione e la somministrazione di prove valutative automatizzate utilizzata per gestire corsi di Perfezionamento, Master e Laboratori. Responsabile scientifico del progetto, il prof. Benedetto Vertecchi.   

SIVA - Sistema di Valutazione Automatizzata (Prototipo sperimentale) - http://lps2.uniroma3.it/siva1_0/
Programma informatico che consente via Internet l'iscrizione a corsi universitari, la prenotazione di esami, la generazione di quesiti, la somministrazione casuale di prove standardizzate e la registrazione automatica dei risultati. Il programma è stato utilizzato per la gestione della didattica universitaria e per la valutazione automatica. Responsabile scientifico del progetto, il prof. Benedetto Vertecchi.

SITEVA
- SIstema TElematico per la Valutazione Automatica - http://lps.uniroma3.it/prin/
Piattaforma informatica per il Progetto PRIN - Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale che è stata utilizzata per la Valutazione sperimentale della ricaduta dell’e-learning sulla qualità della didattica universitaria. Responsabile scientifico dell’Unità di ricerca, la prof.ssa Emma Nardi.

SIREDOPRO
- Sistema informativo per il reclutamento e la selezione del personale docente e di figure specialistiche da impiegare presso i CPFP della Provincia di Roma nell’ambito della convenzione Università di Roma Tre / Provincia di Roma.     

Attualmente sono il promotore del Progetto Archivio storico di materiali informatici per l'istruzione - ASMI che raccoglie e diffonde materiali informatici non più utilizzati, prodotti dal Sistema dell'istruzione e della formazione, attraverso strumenti informatici avanzati e la telematica.